Alessandra Amoroso smentisce il dimagrimento lampo: il suo sfogo sui social

Alessandra Amoroso è andata su tutte le furie quando ha letto un articolo sul suo finto dimagrimento lampo e si è sfogata in un post condiviso sulla sua pagina Facebook. La star di Amici di Maria De Filippi ha comunicato la sua amarezza per un articolo fake che la coinvolge in prima persona.

L’amatissima artista Alessandra Amoroso ha esordito così: “Sono molto arrabbiata e molto triste perché ho scoperto, tramite alcune segnalazioni, che su Internet circola un articolo che accompagna la mia immagine (usata senza permesso) a notizie false e a informazioni dannose per la salute. In questo articolo mi sono attribuite dichiarazioni riguardanti un mio presunto dimagrimento lampo avvenuto tramite un prodotto che io addirittura ora sembrerei pubblicizzare”.

La cantante di Fidati ancora di me ha proseguito: “TUTTO QUESTO È FALSO. Si tratta di persone in assoluta malafede! Non sono legata nel modo più assoluto ai venditori di questo prodotto, anzi non ne sapevo nulla fino a ieri! Mi dissocio da tutto ciò – ha specificato la star di Amici – e mi sta veramente a cuore ricordare che PRIMA DI TUTTO VIENE LA SALUTE, che non si scherza con questi argomenti, poiché esistono, e non a caso, professionisti seri e competenti, altro pozioni magiche e formule per perdere peso senza faticare!”.

La famosa e popolare artista pugliese ha proseguito: “Ripeto: mi sono state attribuite parole che non penso e non penserò mai. Non credete a niente di tutto ciò – ha sottolineato Alessandra Amoroso -, per favore. Sto già provvedendo a far rimuovere questi contenuti e se questo primo intervento non sarà sufficiente sarò costretta ad agire per vie legali”.

ARTICOLI CORRELATI

Mezzanotte di Ghemon: testo e video ufficiale

Mezzanotte di Ghemon: testo e video ufficiale

Mezzanotte di Ghemon è estratto dall’omonimo album uscito il 22 settembre 2017. Il video del brano è stato registrato live sul Red Bull Studio Mobile durante lo showcase in diretta Facebook che ha lanciato l’uscita

CONTINUA A LEGGERE