Stop alle modelle taglia zero: la proposta di legge del M5S arriva in Parlamento

Stop alle modelle taglia zero: la proposta di legge del Movimento 5 Stelle avanzata dalla deputata Azzurra Cancelleri arriva in Parlamento. Si compone di 4 articoli. Ecco i punti salienti.

Modella magra – Foto: Pixabay.com

“La mia proposta si compone di 4 articoli – ha spiegato Cancelleri – il primo stabilisce il divieto d’impiegare in sfilate o campagne pubblicitarie modelle con un indice di massa corporea (rapporto tra peso e altezza) pari o inferiore a 18,5, indicato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità come livello al di sotto del quale si può parlare di malnutrizione. Il secondo articolo prevede l’obbligo di un certificato medico e di una valutazione psicologica che attestino l’assenza di disturbi alimentari per poter sfilare. Il terzo stabilisce le sanzioni per chi non rispetta quanto previsto nei primi due articoli (da una multa di 75mila euro alla reclusione fino a sei mesi) e per i mezzi d’informazione e tutti quei soggetti che promuovono un’immagine di eccessiva magrezza – ha continuato – incoraggiando il ricorso a restrizioni alimentari per un periodo prolungato (da una multa di 100mila euro alla reclusione fino a un anno). Infine, l’ultimo articolo è promuovere campagne informative volte a diffondere una corretta educazione alimentare”.

Negli anni Duemila l’anoressia in Italia secondo l’Aba, associazione che si occupa dei disturbi alimentari, colpiva circa 3 milioni di persone. Oggi, sostengono gli esperti, sono saliti a 5 milioni.

ARTICOLI CORRELATI

Mario Balotelli e la foto con suo figlio nato dalla storia con Clelia

Mario Balotelli e la foto con suo figlio nato dalla storia con Clelia

Mario Balotelli pubblica una foto col suo pargoletto su Instagram. Padre e figlio, insieme, a regalarci un’immagine sorprendentemente bella e commovente di un legame bellissimo e infinito. Chi se lo immaginava un Balotelli così? Il

CONTINUA A LEGGERE